Danzando nella polvere del primo Rally San Crispino eSport!

Danzando nella polvere del primo Rally San Crispino eSport

Dalla collaborazione fra Racing Camp e Targa Racing Club, nasce la prima edizione eSport dedicata alla storica gara di casa Rubicone Corse che andrà in scena dal 31 maggio al 7 giugno sulla piattaforma Dirt Rally 2.0.

Passione, ambizione e qualità. Sono le tre parole chiave che hanno caratterizzato la storia del Rally San Crispino dal 1988 al 2012, anno dell’ultima edizione.
La gara di casa Rubicone Corse ha vissuto un’evoluzione costante.
Nato su asfalto, il Rally San Crispino ha vissuto la prima giovinezza tra le colline attorno a Cesena dove, dopo le prime versioni in formato Rally Sprint, è diventato un rinomato rally con validità Coppa Italia. Ma il vero e grande cambiamento è arrivato con l’avvento del nuovo millennio, quando le meravigliose strade bianche della romagna hanno regalato all’evento della Rubicone Corse la validità di Campionato Italiano Rally.
Emozionanti le battaglie fra “Pucci “ Grossi ed Andrea Navarra, romagnoli DOC e grandi interpreti degli sterrati italiani, seguite da quelle fra Paolo Andreucci, Luca Rossetti e Piero Longhi, protagonisti indiscussi della scena tricolore dal 2005 al 2012. Nel 2009 arriva un altro importante cambiamento con lo spostamento a Gubbio. Sugli sterrati umbri teatro dei duelli mondiali del Rally di Sanremo, sono state scritte le ultime pagine di una gara che ha dato tanto al Rallysmo Italiano e che ritorna a far divertire gli appassionati e i piloti in versione virtuale.

Il 1° Rally San Crispino eSport andrà in scena dal 31 maggio al 7 giugno sulla piattaforma multiconsole Dirt Rally 2.0. I chilometri di gara saranno circa centodieci tutti su fondo sterrato, dove i concorrenti duelleranno per incidere il proprio nome nell’albo d’oro della gara romagnola.
Le iscrizioni si apriranno alle ore 9:00 di domani, domenica 24 maggio, e si chiuderanno alle ore 18:00 di sabato 30 maggio 2020. Ampio il parco macchine disponibile grazie al chiaro intento degli organizzatori di concedere agli appassionati la possibilità di gareggiare con la macchina dei propri sogni. I piloti potranno scegliere fra le veloci WRC 2000, R5 e Gr.A, ma anche fra N4 e R2, più maneggevoli, ma leggermente svantaggiate sul fondo sterrato.

Presente il patron di casa Simone Campedelli che ha fortemente voluto il ritorno della competizione organizzata dalla sua scuderia d’origine, la Rubicone Corse.

Il Vincitore Assoluto infatti avrà la possibilità di salire al fianco del veloce romagnolo durante una sessione di test sulla Ford Fiesta R5, un esclusivo premio che permetterà di vivere le grandi emozioni che la guida su fondo sterrato di un pilota professionista regala.

COME PARTECIPARE
Per iscriversi è necessario completare due passaggi:
Accedere alla pagina web Dirt Rally 2.0/Clubs e nella sezione “find a club”, ricercare il campionato

“SANCRISPINOWRC”(https://dirtrally2.com/clubs/club/328740),

“SANCRISPINOR5”(https://dirtrally2.com/clubs/club/328294),

“SANCRISPINOGRA” (https://dirtrally2.com/clubs/club/328741),

“SANCRISPINOR2” (https://dirtrally2.com/clubs/club/328742),

“SANCRISPINON4” (https://dirtrally2.com/clubs/club/328743)

ed iscriversi al club dove si vuole competere. Si ricorda che ogni conduttore potrà scegliere una sola categoria.

Terminata l’operazione la richiesta sarà “in attesa di approvazione”. Per completare la procedura è necessario compilare il modulo di iscrizione online al seguente link https://forms.gle/VkNRouB3PXaD7vAW8, indicando con precisione i nomi utente richiesti.

Leave a comment

© ORANGE1RACING - 2019 | Privacy Policy | Credits